Federazione Regionale Coldiretti Piemonte

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

28/03/2019 - N.52

COLDIRETTI PIEMONTE: 100% CAPRETTO DEL PIEMONTE

Via definitivo al capretto 100% Piemonte. Il Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte insieme a  Coldiretti Piemonte, ARAP (Associazione Regionale Allevatori Piemonte) e all'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte ha presentato il marchio che identifica la carne di capretto e di capra 100% Piemonte, secondo un disciplinare che individua in modo certo la provenienza: intero territorio regionale, allevato da imprese singole o associazioni aderenti al Consorzio.
La nostra forza è l’alta qualità di un prodotto unico - dichiara Simone Grappiolo, presidente del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte – di cui possiamo assicurare la tracciabilità al consumatore. Con questa iniziativa, vogliamo dare un segnale forte al mercato su cui oggi si trovano prodotti importati da tutto il mondo. Attualmente hanno aderito al Consorzio già 18 produttori con una potenzialità produttiva di 10 mila capretti, ma i numeri sono in crescita ulteriore”. 

Il capretto in Piemonte viene allevato per 60 giorni ed ha un peso variabile da 11 a 16Kg La carne è delicata, gustosa e facilmente digeribile grazie ad un basso contenuto di grassi.
"Un'azione quella di creare un marchio identificativo che va sempre nella direzione della valorizzazione delle produzioni Made in Piemonte - affermano
Roberto Moncalvo
presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale – Il comparto caprino piemontese è in crescita: 150 allevatori professionali, 25 mila capre in produzione. Per questo il Consorzio rappresenta, oltre ad un importante strumento di promozione sul territorio, il volano per far crescere economicamente il comparto, aumentare la qualità delle produzioni e tutelarle attraverso la difesa delle denominazioni, sia a livello nazionale sia europeo. I consumatori, anche in vista delle prossime festività pasquali, scegliendo il capretto 100% Piemonte potranno apprezzare, quindi, un prodotto di elevata qualità che porta con sé il legame col territorio e dà valore al lavoro svolto dagli allevatori”.