Federazione Regionale Coldiretti Piemonte

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata



PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007/2013
MISURA 111
Azione 1 – Formazione Professionale ed Informazione
rivolte agli addetti dei settori agricolo ed alimentare
SOTTOAZIONE B) INFORMAZIONE NEL SETTORE AGRICOLO


Obiettivi

I principali “motori” dello sviluppo economico di ogni settore produttivo sono rappresentati dagli investimenti effettuati nel campo della “ricerca e sviluppo” e di quelli volti ad accrescere le conoscenze ed a sviluppare il potenziale umano di coloro che operano in un determinato comparto.

Si può addirittura affermare che in larga misura è lo stesso progresso prodotto dall’attività di “ricerca e sviluppo” a generare la necessità di attivare idonee misure di informazione onde rendere concretamente e diffusamente applicabili le innovazioni prodotte.

Si vuole qui utilizzare il termine “informazione” nella sua accezione più ampia intendendo con esso indicare tutte le azioni utili a produrre la crescita professionale degli addetti al settore agricolo attraverso la diffusione di conoscenze tecniche e scientifiche, delle pratiche innovative e l’aggiornamento in materia di politica agricola e della relativa normativa.

In altre parole si può affermare che il miglioramento delle competenze e delle conoscenze tecniche costituisce, insieme alla ricerca, il presupposto affinché l’attività d’impresa e gli investimenti materiali possano svolgersi con efficienza e produrre i benefici auspicati.

In specifico l’obiettivo della mis. 111/b è quello di realizzare una rete di informazione destinata a coprire l’intero territorio regionale in modo capillare in ogni provincia.

L’attività d’informazione sarà tale da supportare gli addetti del settore agricolo ed alimentare afferenti ai diversi settori produttivi presenti sul territorio del Piemonte  ovvero:
  • zootecnico – foraggero
  • vitivinicolo
  • orticolo
  • frutticolo
  • floricolo
  • seminativi e proteoleaginose
  • forestale
  • biologico
  • trasformazione dei prodotti
  • vivaismo
  • agrienergie

Le tematiche che si intende affrontare e che saranno oggetto dell’attività informativa si riferiscono a:
  • Politica Agricola Europea,  Piano di Sviluppo Rurale ed  ecocondizionalità
  • sicurezza alimentare, agricoltura biologica, lotta integrata, sistemi di qualità e certificazione dei prodotti
  • gestione organizzativa ed economica dell’impresa
  • trasferimento di risultati della sperimentazione e della ricerca
  • marketing agroalimentare, nuove tecnologie di comunicazione e di informazione
  • evoluzione della normativa comunitaria, nazionale e regionale
  • agrotecnica e difesa fitosanitaria
  • prevenzione delle patologie e tutela del  benessere degli animali
  • sicurezza sul lavoro
  • gestione sostenibile delle risorse naturali
  • aspetti gestionali riferiti al settore della cooperazione agroindustriale ed alimentare

Utenza

I destinatari del progetto informativo in esame sono rappresentati principalmente da  imprenditori agricoli singoli e/o associati e da tutti gli operatori della filiera agroindustriale (addetti e tecnici del settore) con riferimento ai già citati settori produttivi.


Tipologie di iniziative

Le iniziative informative, ovvero gli strumenti che si intende adottare al fine di pervenire al raggiungimento degli obiettivi citati, fanno capo a quattro filoni e precisamente:
  • apertura di sportelli informativi
  • incontri frontali con i destinatari
  • trasmissione di documentazione tecnica
  • realizzazione di specifici incontri collettivi di approfondimento


Scegli la Provincia: